Fisac Cgil si allinea alla Fabi: abbiamo bisogno di rinnovare il nuovo contratto, no a proroghe

Più che di una proroga del contratto in scadenza a fine anno di 12 mesi, come propone Abi, abbiamo bisogno di rinnovare il nuovo contratto per rispondere alla necessità di aumentare i salari dopo anni di crisi e difendere l’occupazione, valorizzando la professionalità della categoria anche in relazione all’innovazione digitale”. Ad affermarlo è il segretario generale della Fisac Cgil Agostino Megale, intervenendo oggi (mercoledì 6 giugno) al congresso della Uilca Uil. (…)

Anche se poi chiede una “proroga tecnica” di tre o quattro mesi  ma senza comunque alterare decorrenze e scadenze.

Articolo: Ccnl bancari: Fisac, serve rinnovo non proroga