Crea sito

Ora Renzi rivendica il salvataggio di Unicredit!

Banche, ora Renzi rivendica il salvataggio di Unicredit con il fondo Atlante. Ammettendo che era tutt’altro che privato

Banche, ora Renzi rivendica il salvataggio di Unicredit con il fondo Atlante. Ammettendo che era tutt’altro che privato

L’ex premier, nella foga di rivendicare, ammette quindi – cosa che Visco e Padoan si sono ben guardati dal fare e, soprattutto, dallo scrivere – che il fondo era in realtà un’entità pubblica che rispondeva al governo, creata per aggirare le regole europee

Matteo Renzi e Matteo Orfini scrivono a Repubblica per rivendicare (usano proprio questo termine) molte cose tra cui, testuale, “l’operazione Atlante che ha impedito tra gli altri la distruzione di un pezzo fondamentale del sistema bancario, segnatamente Unicredit, come sanno tutti gli addetti ai lavori e non solo loro”. Cosa c’entri Orfini con la genesi, lo sviluppo e la triste fine del Fondo Atlante è tutto da capire: a parte giocare alla playstation con il capo, il presidente del Pd non ha ricoperto incarichi nel governo Renzi né ha mai avuto ruoli che potessero in qualche misura portarlo anche solo nelle vicinanze dei tavoli in cui sono state discusse e decise le soluzioni concrete da adottare per far fronte alla crisi bancaria. …continua qui