Nuovo Isee 2014

Dal 2014 avremo un nuovo “indicatore della situazione economica equivalente” (ISEE). Sulla carata il nuovo parametro sarà più equo ed a prova di “finti poveri” (o almeno queste sono le intenzioni del Governo Letta che ha varato la riforma.

In sintesi cosa cambierà:

Reddito Irpef
Introdotte detrazioni del 20% fino ad un massimo di 3.000 euro per il lavoro dipendente e 1.000 euro per la pensione. Entrano nel paniere anche il Tfr e i redditi esenti.

Patrimonio immobiliare
La base imponibile del patrimonio immobiliare sarà costituita dalla rendita catastale aumentata del 60%. La rendita della prima casa sarà conteggiata solo per due terzi.

Rendite finanziarie
Verranno sommati conti correnti, Titoli di Stato e altri investimenti. Per il rilascio dell’Isee si dovrà dichiarare il saldo del proprio conto corrente.

Per approfondimenti:

Vai al testo del decreto sul nuovo Isee

Vai allo speciale sul nuovo Isee

SCOPRI COME CALCOLARE L’ISEE

 

Fonti: Blog.pmi.it  Leggioggi.it