I banchieri si sono ingrassati ed hanno scialato…ora qualcuno passi alla cassa, please

Aumento “una tantum” del debito pubblico fino a 20 miliardi, per mettere momentaneamente in sicurezza il sistema bancario.

“Al fine di tutelare il risparmio e preservare la stabilità economico-finanziaria del paese, il rafforzamento patrimoniale del sistema bancario e assicurare la protezione del risparmio, il governo è pronto ad adottare uno o più provvedimenti”. Provvedimenti che dovrebbero consentire di assicurare “un adeguato livello di liquidità al sistema bancario anche per ripristinare la capacità di finanziamento a medio-lungo termine, anche attraverso la concessione della garanzia dello Stato su passività delle banche italiane”.

Loredana De Petris: “Quando il Parlamento si accinge a votare la norma che consentirà di stanziare fino a 20 miliardi per evitare il dissesto, diventa improrogabile il varo di una commissione di inchiesta sulle attività del sistema bancario, e su come si sia arrivati a questo punto”

Qui l’articolo