Unicredit: a Ghizzoni e top manager no bonus a causa crisi

Si dovrà accontentare di 2,3 milioni di euro (per il 2013). Riuscirà ad arrivare alla fine del mese?

Unicredit: a Ghizzoni e top manager no bonus a causa crisi

(…)  In 2013 a Ghizzoni 2,3 mln, Nicastro 1,5 mln – All'a.d di UniCredit Federico Ghizzoni sono andati oltre 2,3 milioni di stipendio complessivo per l'esercizio 2013 (di cui 306 mila di benefici non monetari e 37 mila da altri compensi). E' quanto emerge dal documento sulla politica remunerativa del gruppo depositato in vista dell'assemblea del 13 maggio. Al direttore generale, Roberto Nicastro sono andati oltre 1,5 milioni (di cui 248 mila di benefici non monetari). Il presidente Giuseppe Vita ha percepito 1,3 milioni (e ha rinunciato al 20% dei compensi globalmente percepiti per l'esercizio 2012). Tra i vice presidenti Candido Fois (vicario) ha percepito quasi 598 mila euro, Vincenzo Calandra Buonaura quasi 325 mila euro, Luca Cordero di Montezemolo 315 mila euro, Fabrizio Palenzona 319 mila euro.

Qui tutto l'articolo: Unicredit: a Ghizzoni e top manager no bonus a causa crisi

1 Trackback / Pingback

  1. Antiscians. | Unicredit: a Ghizzoni e top manager no bonus a causa crisi

I commenti sono bloccati.