UniCredit: UGL in agitazione per il trasferimento della ‘Legal Services Italy’ in Romania

UniCredit: UGL in agitazione per il trasferimento della ‘Legal Services Italy’ in Romania

Sindacato preoccupato per i danni all’occupazione ma anche per quelli reputazionali e penali che potrebbero derivarne.

Quasi un mese fa dalle colonne di Blasting News avevamo sollevato dubbi ed obiezioni in merito alla decisione assunta dai manager di UBIS, società informatica del gruppo UniCredit, di delocalizzare alcune attività in Romania. Ora le stesse preoccupazioni sono state fatte proprie dalla segreteria nazionale dell’Ugl Credito. “Sollecitiamo le istituzioni e in particolare la magistratura e il ministero della Giustizia ad intervenire affinché venga bloccata per motivi di legalità e opportunità l’operazione di delocalizzazione in Romania dell’attività Legal Services Documentation di Unicredit”, è quanto si legge in una nota distribuita dall’organizzazione sindacale nei giorni scorsi. …continua…