Unicredit legato a doppio filo con il suo azionista Cassamarca

Sei anche tu un cliente debitore verso Unicredit che deve tirare la cinghia per pagare le rate del mutuo? Fai come la Fondazione Cassamarca! Presentati allo sportello della tua Agenzia e chiedi uno sconto sul tasso d’interesse che devi pagare.

La Fondazione Cassamarca ha un rosso pesante e chiede ad Unicredit di non staccarle la spina e soprattutto uno “sconticino” sugli interessi dovuti. Sei anche tu un cliente debitore verso Unicredit?

Ed è braccio di ferro con Unicredit per l’imminente ritocco dei tassi di interesse sul debito che fondazione ha con il colosso bancario, oltre 200 milioni: Unicredit sarebbe disposta a dare ancora ossigeno per un solo altro anno a Fondazione, senza però per questo voler comprare il suo patrimonio attraverso il proprio super fondo immobiliare: si arrangi sul libero mercato del mattone. Ancora ossigeno, ossia prolungamento del debito, in attesa che, entro al massimo la metà del prossimo anno, il presidente Dino De Poli faccia un passo indietro anzitempo.

Ma la verrà emergenza è appunto il rapporto con Unicredit: ieri il consiglio della fondazione ha dato l’ok a una drastica Spending Review, una revisione globale della spesa per il personale e gli amministratori, senza la quale entro il prossimo anno Unicredit toglierà definitivamente l’ossigeno alla fondazione.

Qui l’articolo