Ubis – Paolo Fiorentino: da outsourcing a cosourcing.

Via alla joint venture tra il gruppo bancario e Ibm che eredità le attività di Unicredit business integrated solutions. Paolo Fiorentino: “La parola d’ordine è co-sourcing”

di Luigi Ferro (Corriere delle Comunicazioni.it)

Efficienza, innovazione e saving. Con queste linee guida prende il via Value Transformation Services, la joint venture 51% Ibm e 49% Unicredit che si occuperà della gestione dell’infrastruttura tecnologica del gruppo bancario ereditando le attività di Ubis, Unicredit business integrated solutions.

“Non si tratta di una semplice operazione di outsourcing – precisa Paolo Fiorentino deputy general manager-chief operating officer di Unicredit – ma di cosurcing che nasce non tanto per realizzare risparmi, ma per cercare un partner per la gestione della complessità delle attività del gruppo”……

Unicredit e Ibm unite in nome dell’IT, nasce V-Tservices