Tutti teniamo famiglia…

Il sistema Renzi: amici, famiglia, potere. La Procura di Firenze apre un’inchiesta.

di Marco Lillo per il Fatto Quotidiano

Adesso. È lo slogan non proprio originale della campagna di Matteo Renzi per conquistare lo scettro di candidato a premier. Ma proprio “adesso” la Procura di Firenze ha aperto un’inchiesta per verificare cosa c’è di vero nelle denunce sugli sperperi di Matteo Renzi all’epoca in cui era presidente della Provincia e aveva creato un carrozzone, la Florence Multimedia, che ha speso 9, 2 milioni di euro dal 2006 al 2009 pagando fatture – come ha scoperto il Fatto – a un’impresa privata di Matteo Spanò, già manager della stessa Florence e amico di Renzi. Lunedì mattina alle 10 in punto la Guardia di finanza ascolterà, su delega del procuratore capo Giuseppe Quattrocchi, Alessandro Maiorano, il dipendente comunale che ha presentato esposti contro Renzi e la sua gestione. In Procura precisano che l’inchiesta è per ora senza indagati né titoli di reato….. – See more at: http://altracitta.org/2012/10/08/il-sistema-renzi-amici-famiglia-potere-e-la-procura-di-firenze-apre-uninchiesta/#sthash.Rm0duE8W.aFyWUp2n.dpuf

di Marco Lillo per il Fatto Quotidiano

Adesso. È lo slogan non proprio originale della campagna di Matteo Renzi per conquistare lo scettro di candidato a premier. Ma proprio “adesso” la Procura di Firenze ha aperto un’inchiesta per verificare cosa c’è di vero nelle denunce sugli sperperi di Matteo Renzi all’epoca in cui era presidente della Provincia e aveva creato un carrozzone, la Florence Multimedia, che ha speso 9, 2 milioni di euro dal 2006 al 2009 pagando fatture – come ha scoperto il Fatto – a un’impresa privata di Matteo Spanò, già manager della stessa Florence e amico di Renzi. Lunedì mattina alle 10 in punto la Guardia di finanza ascolterà, su delega del procuratore capo Giuseppe Quattrocchi, Alessandro Maiorano, il dipendente comunale che ha presentato esposti contro Renzi e la sua gestione. In Procura precisano che l’inchiesta è per ora senza indagati né titoli di reato.

– See more at: http://altracitta.org/2012/10/08/il-sistema-renzi-amici-famiglia-potere-e-la-procura-di-firenze-apre-uninchiesta/#sthash.Rm0duE8W.aFyWUp2n.dpuf

di Marco Lillo per il Fatto Quotidiano

Adesso. È lo slogan non proprio originale della campagna di Matteo Renzi per conquistare lo scettro di candidato a premier. Ma proprio “adesso” la Procura di Firenze ha aperto un’inchiesta per verificare cosa c’è di vero nelle denunce sugli sperperi di Matteo Renzi all’epoca in cui era presidente della Provincia e aveva creato un carrozzone, la Florence Multimedia, che ha speso 9, 2 milioni di euro dal 2006 al 2009 pagando fatture – come ha scoperto il Fatto – a un’impresa privata di Matteo Spanò, già manager della stessa Florence e amico di Renzi. Lunedì mattina alle 10 in punto la Guardia di finanza ascolterà, su delega del procuratore capo Giuseppe Quattrocchi, Alessandro Maiorano, il dipendente comunale che ha presentato esposti contro Renzi e la sua gestione. In Procura precisano che l’inchiesta è per ora senza indagati né titoli di reato…..

– See more at: http://altracitta.org/2012/10/08/il-sistema-renzi-amici-famiglia-potere-e-la-procura-di-firenze-apre-uninchiesta/#sthash.Rm0duE8W.aFyWUp2n.dpuf