SALLCA CUB: CCNL bancari, verso le assemblee

Stanno per partire le assemblee di valutazione sul rinnovo del ccnl.

Ribadiamo il nostro no ad un accordo che non affronta nulla dei problemi che oggi rendono la condizione lavorativa della categoria particolarmente gravosa.

Si doveva parlare di nuovo modello di banca, di rafforzamento dell’area contrattuale e di difesa dell’unità del processo produttivo, di politiche commerciali. Erano temi presenti anche nella piattaforma dei sindacati firmatari, ma sono stati abbandonati subito, a parte un generico ed irrilevante richiamo alle pressioni commerciali.

Il tema degli orari è stato poi “dimenticato”, lasciando mani libere alle aziende, come da contratto precedente.

Di seguito, tutte le criticità che ci spingono a dire no ad un contratto “di proroga”, che si trascinerà fino alla fine del 2018.

Leggi qui il comunicato:

SALLCA CUB: CCNL bancari, verso le assemblee