Raddoppio linea Seveso – Camnago e Seveso – Meda. Quasi pronto l’avvio dello studio di fattibilità.

Con calma, non c’è fretta. Abbiate pazienza e vedrete che fra qualche lustro arriverà anche il raddoppio della tratta Sevevo-Meda. La burocrazia ha i suoi tempi (quasi mai) certi.  “Siamo all’avvio del procedimento per arrivare all’approvazione dello studio di fattibilità tecnica ed economica. Primo passo per arrivare poi a un progetto definitivo ed esecutivo” dice il primo cittadino di Seveso.

Noi limitiamoci a sognare di poter avere nel medio termine un miglioramento della viabilità e dei sistemi di trasporto pubblico. Nell’articolo si accenna agli espropri che saranno necessari per la realizzazione dell’opera. Gli espropri portano inevitabilmente ad avanzare ricorsi al TAR da parte di chi si sente defraudato di un prorpio bene/diritto. E le tempistiche della burocrazia, già lente, diventano assolutamente incerte.

Un dubbio sovviene: queste dichiarazioni saranno per caso già un accenno di campagna elettorale per il rinnovo della giunta di Seveso? Come era avvezzo a dichiarare l’Onorevole Andreotti:  “a pensar male degli altri si fa peccato, ma spesso si indovina…”

Ferrovie Nord Milano, in accordo con la Regione Lombardia e il Comune di Seveso dovrà realizzare sul territorio comunale lavori per un valore di quasi 19 milioni di euro.

Le opere riguarderanno il potenziamento e l’ammodernamento degli impianti tecnologici di stazione e semaforici di linea e il raddoppio delle linee SevesoCamnago e SevesoMeda, e consentiranno di ridurre del 30% i tempi di attesa ai passaggi a livello della città…

Ferrovie, comune di Seveso e FNM al lavoro per migliorare le linee Seveso – Camnago e Seveso – Meda