Milano, call center Sitel delocalizzato in Serbia: 150 lavoratori licenziati (IlFattoQuotidiano)

Sindacati contenti per gli 80 euro fittizi che Renzi ha messo in qualche busta paga. Nessuno però sembra interessarsi alla vera emergenza: la delocalizzazione del lavoro ed il dumping sociale.

Milano, call center Sitel delocalizzato in Serbia: 150 lavoratori licenziati (IlFattoQuotidiano)

 

(immagine: www.truckjournalist.nl)