La nuova campagna Eu-Osha contro lo stress lavoro correlato

(Fonte: Quotidianosicurezza.it)

Insieme per gestire lo stress, tre infografiche dalla nuova campagna Eu-Osha

 

BILBAO – Segnaliamo oggi tre infografiche pubblicate da Eu-Osha a sostegno della nuova campagna Ambienti di lavoro sani e sicuri 2014-15 – Insieme per la prevenzione e la gestione dello stress lavoro correlato lanciata ufficialmente lo scorso 7 aprile. Tre immagini, tre testi, che sintetizzano i concetti chiave relativi al rischio stress, alla sua gestione in azienda e i dati di recenti indagini europee.

Lo stress è la reazione provocata dal dover affrontare situazioni destabilizzanti. Quando eccessivo può causare molti disturbi sia fisici che psichici: ansia, affaticamento insonnia ma anche mal di stomaco e mal di schiena.

Il 66% dei lavoratori ne attribuisce la causa a eccessivo carico di lavoro, il 59% a situazioni inaccettabili quali violenze o molestie. Il 72% dei dipendenti lo attribuisce alla precarietà e alla riorganizzazione del lavoro e la metà ritiene che questo rischio non sia adeguatamente gestito sul proprio posto di lavoro.

Lo stress sul lavoro riduce le prestazioni del personale e moltiplica fino a cinque volte il rischio infortuni.

Per ridurre questo rischio è però possibile intervenire nell’organizzazione del lavoro e nelle relazioni in azienda su fronti differenti:

  • garantendo ai dipendenti tempi e autonomia adeguata per lo svolgimento degli incarichi affidati;
  • promuovendo il dialogo e il confronto;
  • chiarendo ruoli e compiti;
  • distribuendo equamente lavoro e riconoscimenti.

infografica-stress

infografica-due-stress-eu-osha

infografica-tre-stress

Per approfondire: sito campagna Eu-Osha