Il peggior Presidente a stelle e strisce di sempre offuscato dal gigante russo

Quella attuale si avvia a essere la peggior crisi tra Stati Uniti e Russia dal tempi della Guerra Fredda. Il presidente americano Barack Obama non riesce a passare sopra al fatto che il suo omologo Putin sita diventando un protagonista sulla scena internazionale e soprattutto non accetta il suo (di Obama) fallimento militare in Siria,dopo gli altri fallimenti in Iraq, Afghanistan e Libia. Oggi si apprende che la Cia ha ricevuto ordine da  Obama di preparare una cyber attacco senza precedenti contro la Russia in risposta alle pretese ma mai provate interferenze di Mosca nelle elezioni presidenziali americane. Lo riporta in esclusiva la Nbc citando fonti di intelligence americane. Stupita e preoccupata la risposta del Cremlino: «L’imprevedibilità e l’aggressione degli Usa continuano a crescere, e tali minacce contro Mosca e la leadership del nostro Paese sono senza precedenti»: lo ha dichiarato il portavoce di Putin, Dmitri Peskov, commentando le parole del vice presidente Usa Joe Biden, che in un’intervista, sempre a Nbc, ha detto che gli Stati Uniti sono pronti a rispondere alle presunte interferenze di hacker russi sulle presidenziali americane. Lo riporta l’agenzia Ria Novosti.(…)

Obama scatena un cyber-attacco senza precedenti sulla Russia

Immagine: giphy.com