Gli ex top manager di Unicredit cadono sempre in piedi

Basti pensare ai miliardi di euro dilapidati in UniCredit. Una “unicreditizzazione” delle banche già fallite o vicine al default che lascia qualche dubbio.

[pullquote]Chi è bravo… meglio nasconderlo: sia mai possa raggiungere posizioni più alte e scalzare dalle poltrone i soliti noti della finanza[/pullquote]

E I CACCIATORI DI TESTE COSA FANNO?

Responsabili di errori e politiche discutibili, hanno portato il titolo ai minimi di 1,7 euro (era a 43 nel 2007). Ma da Etruria a BpVi, sono stati tutti riciclati. Come mai nessuno cerca dirigenti (davvero) efficienti?

È un dato oggettivo: dove c’è una banca fallita o prossima al default, arriva un manager ex Unicredit, uno di quelli fatti “dimissionare” da Jean Pierre Mustier, l’amministratore delegato dell’istituto di piazza Gae Aulenti….

continua qui