Dircredito-Fiba Cisl: un matrimonio d’interesse? Per chi? (ILCittadinoonline.it)

[pullquote]E’ un progetto fortemente voluto dai vertici sindacali e la sensazione di essere mal sopportati in caso di divergenze, critiche o richieste di approfondimento è diventata sempre più palpabile[/pullquote]

Dircredito-Fiba Cisl: un matrimonio d’interesse? Per chi?

SIENA. Pare essere molto più di un’ipotesi il passaggio di Dircredito in Fiba Cisl con la creazione di una nuova sigla, la First (Federazione italiana delle reti dei servizi e del terziario), in cui potrebbero confluire in futuro anche altre organizzazioni sindacali non strettamente bancarie. Ne abbiamo parlato con Luca Bianchi, ormai ex-rappresentante di Dircredito Mps, avendo egli dato di recente le dimissioni.

Bianchi, può spiegarci i motivi della sua decisione?

La mia decisione riguarda principalmente l’ineluttabile percorso intrapreso dal Dircredito di aderire alla CISL attraverso la costituenda FIRST. Il progetto, infatti, prevede che il Dircredito e la FIBA CISL confluiranno nella FIRST (federazione italiana delle reti dei servizi e del terziario) che a sua volta si confedererà con la CISL. Già dal mese scorso avevo lasciato la carica di Segretario Responsabile del coordinamento MPS in quanto esodato, pur mantenendo l’incarico di referente di Fruendo per conto della Segreteria Nazionale e conservando quindi la possibilità di partecipare anche alle trattative …continua…