Deutsche Bank: 217 esuberi in Italia

“palese difformità del quadro oggi rappresentato rispetto alle rassicuranti dichiarazioni dell’Ing. Valeri che a luglio aveva espressamente escluso rilevanti impatti occupazionali rivenienti dal piano riorganizzativo di Casa Madre di 18.000 esuberi a livello mondiale”. I sindacati hanno inoltre rimarcato “forti preoccupazioni di fronte all’ennesima riduzione del personale voluta da un’azienda che continua a perseguire obiettivi di contenimento dei costi facendo quasi esclusivamente leva sul taglio degli organici”.

Il comunicato sindacale qui