Aiuto! La First Cisl vuole scippare il Fondo per l’occupazione dei bancari per salvare Carige

E magari i soldi dei bancari (che servirebbero a stabilizzare i dipendenti precari e creare nuova occupazione) verrebbero offerti senza garanzie di blocco degli esodi e licenziamenti!

Fabi: “L’ingresso nell’azionariato di un istituto, anche se potrebbe apparire come un aiuto alla categoria, calpesterebbe la sua natura, trasformando i suoi capitali da garanzia per l’occupazione a rischio di impresa. Se qualcuno fra banche, amministratori delegati e Abi pensa di avere la nostra disponibilità per l’utilizzo del Foc per scopi diversi dalla sua natura commette un grosso errore di valutazione”

Carige e non solo, ecco i subbugli sindacali sul Fondo per l’occupazione (invocato dalle banche per gli istituti)